Il mondo scompare: “Dopo la pioggia”, di Chiara Mezzalama

Il mondo scompare: Dopo la pioggia, di Chiara Mezzalama Il mondo che conoscevamo scompare in Dopo la pioggia, romanzo di Chiara Mezzalama Con il romanzo Dopo la pioggia, Chiara Mezzalama (Roma 1972) affronta temi del nostro presente, tra cui il cambiamento climatico e la questione nucleare. Una pioggia torrenziale colpisce Roma allagando quartieri, facendo esondare… Continua a leggere Il mondo scompare: “Dopo la pioggia”, di Chiara Mezzalama

4 ottobre: l’Umbria francescana con “Il volo dell’eremita”, di Caterina Emili

Celebriamo il 4 ottobre con Il volo dell’eremita, di Caterina Emili Il volo dell’eremita, romanzo di Caterina Emili, presenta l’Umbria di Francesco di Assisi e un aspetto interessante della spiritualità. Ne Il volo dell’eremita, Caterina Emili presenta l’Umbria di Francesco di Assisi ed aspetti interessanti, benché desueti, di spiritualità contemporanea: la rinuncia alle cose del… Continua a leggere 4 ottobre: l’Umbria francescana con “Il volo dell’eremita”, di Caterina Emili

Il fascino del teatro “minore” nelle parole di Goffredo Fofi

Uno degli effetti della pandemia è stata la scomparsa degli spettacoli teatrali dal vivo. Rendiamo omaggio al teatro cosiddetto “minore” attraverso le parole del saggista e critico Goffredo Fofi (Gubbio, 1937), che a giorni compirà 84 anni. Uno degli effetti della pandemia è stata la drastica riduzione, quando non la scomparsa, degli spettacoli teatrali dal… Continua a leggere Il fascino del teatro “minore” nelle parole di Goffredo Fofi