Temporali d’estate: Proust (tradotto da Natalia Ginzburg)

Temporali d’estate: Proust (tradotto da Natalia Ginzburg) Le piogge e i temporali dell’estate a Combray nelle pagine di Marcel Proust, qui tradotto da Natalia Ginzburg È noto che Natalia Ginzburg (1916-1991), una delle maggiori scrittrici italiane del ‘900, cominciò a collaborare con l’editore Giulio Einaudi fin dalla fine degli anni ’30. È altresì noto che… Continua a leggere Temporali d’estate: Proust (tradotto da Natalia Ginzburg)

Il mondo scompare: “Dopo la pioggia”, di Chiara Mezzalama

Il mondo scompare: Dopo la pioggia, di Chiara Mezzalama Il mondo che conoscevamo scompare in Dopo la pioggia, romanzo di Chiara Mezzalama Con il romanzo Dopo la pioggia, Chiara Mezzalama (Roma 1972) affronta temi del nostro presente, tra cui il cambiamento climatico e la questione nucleare. Una pioggia torrenziale colpisce Roma allagando quartieri, facendo esondare… Continua a leggere Il mondo scompare: “Dopo la pioggia”, di Chiara Mezzalama

Prima dell’India: dicembre a Roma con Emanuele Trevi

Prima di viaggiare per l’India, Emanuele Trevi parla della pioggia su Roma e dello Tsunami Roma, dicembre 2004: Emanuele Trevi si prepara a viaggiare a Trivandrum in India, dove si è appena svolta la tragedia dello Tsunami Sue le riflessioni tra l’inclemenza del tempo sulla capitale e la violenza della natura in Asia È la… Continua a leggere Prima dell’India: dicembre a Roma con Emanuele Trevi