Passione e conflitto ne “La madre” di Grazia Delèdda

L’unico premio Nobel per la letteratura conferito a una scrittrice italiana andò nel 1926 a Grazia Delèdda (1871-1936), autrice di origini sarde che visse per lungo tempo a Roma. Il suo mondo poetico, fortemente legato a quello arcaico dei contadini, dei pastori e dei servi, vive nelle sue pagine con toni fortemente drammatici, e vi… Continua a leggere Passione e conflitto ne “La madre” di Grazia Delèdda