Carnevale a Roma con Rossini, Paganini e Massimo D’Azeglio

A Carnevale ogni scherzo vale. Così a Roma Rossini, Paganini e Massimo D’Azeglio. A Carnevale ogni scherzo vale, dice il proverbio, e così fecero a Roma Rossini, Paganini e Massimo D’Azeglio, futuro primo ministro d’Italia, il giovedì grasso del 1821. Tra i numerosi aneddoti contenuti nel libro di Gaia Servadio, Gioachino Rossini. Una vita, v’è… Continua a leggere Carnevale a Roma con Rossini, Paganini e Massimo D’Azeglio

Riscrivere una favola: come nacque “La Cenerentola” di Gioachino Rossini

La Cenerentola di Rossini dalla favola di Perrault alla prima a Roma. Il 25 gennaio 1817, La Cenerentola di Gioachino Rossini veniva messa in scena per la prima volta a Roma. Dalla favola di Perrault alla prima di Rossini a Roma, ecco la straordinaria genesi dell’opera. E’ il 1817. Reduce dai successi al Teatro San… Continua a leggere Riscrivere una favola: come nacque “La Cenerentola” di Gioachino Rossini

Una follia organizzata e completa: Gioachino Rossini nelle pagine di Gaia Servadio

Gaia Servadio ritrae Gioachino Rossini con le sue luci e le sue ombre. Nella biografia dedicata a Gioachino Rossini (1792-1868), Gaia Servadio ritrae il grande musicista pesarese. Una follia organizzata e completa. Stendhal su L’italiana in Algeri di Gioacchino Rossini Gioachino Rossini. Una vita, è il titolo della biografia scritta da Gaia Servadio sul grande… Continua a leggere Una follia organizzata e completa: Gioachino Rossini nelle pagine di Gaia Servadio

Affari e amore in perfetto accordo: “La cambiale di matrimonio” di Rossini

La cambiale di matrimonio di Rossini unisce gli affari all’amore. Il 3 novembre 1810, al Teatro San Moisè di Venezia, si metteva in scena per la prima volta La cambiale di matrimonio, farsa in un atto con musica di Rossini. America-Europa, affari e amore. La cambiale di matrimonio, farsa in un atto con musica di… Continua a leggere Affari e amore in perfetto accordo: “La cambiale di matrimonio” di Rossini

“Ai capricci della sorte”: un’italiana conquista Algeri

Ai capricci della sorte io so far l’indifferente ma un geloso impertinente io son stanca di soffrir. L’8 maggio si è celebrata la Giornata internazionale dell’Opera, e vale la pena ricordare un genere musicale in cui l’Italia ha dato moltissimo al mondo. Ecco allora il personaggio di Isabella, un’avvenente italiana originaria di Livorno la quale,… Continua a leggere “Ai capricci della sorte”: un’italiana conquista Algeri