Il furto di Crapanzano & La Divina Commedia

Il furto della Divina Commedia, giallo ameno di Dario Crapanzano, cita l’opera di Dante nel titolo. Eppure le indagini dell’ispettore Lorenzi se ne allontanano. Abbiamo voluto colmare la lacuna dedicando la sessione alla figura di Dante Alighieri (1265-1321), il grandissimo poeta padre della nostra lingua, della cui morte si celebrano ora i 700 anni.

Giardini d’inverno: “Stella Mattutina”, di Ada Negri

L’inverno in un giardino che gli occhi dell’infanzia vedono incantato. Così lo descrive la poetessa Ada Negri (1870-1945) nel romanzo autobiografico Stella mattutina. Nel romanzo autobiografico Stella mattutina, la grande poetessa Ada Negri (Lodi 1870- Milano 1945) ricorda l’infanzia in compagnia della mamma, operaia, e della nonna, portiera in un edificio signorile. Per la piccola… Continua a leggere Giardini d’inverno: “Stella Mattutina”, di Ada Negri

Per San Valentino un Madrigale di Torquato Tasso (1544 -1595)

Celebriamo San Valentino, festa degli innamorati, con un Madrigale di Torquato Tasso. Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, è tradizionalmente dedicato all’amore e agli innamorati. Lo celebriamo con un Madrigale di Torquato Tasso (Sorrento 1544 – Roma 1595), uno dei maggiori poeti lirici italiani, autore della Gerusalemme liberata e dell’Aminta. Madrigale Mentre in grembo… Continua a leggere Per San Valentino un Madrigale di Torquato Tasso (1544 -1595)

“Il pianeta degli alberi di Natale”, di Gianni Rodari

La fantasia di Gianni Rodari crea il pianeta degli alberi di Natale Per i bambini che non hanno niente c’è la fantasia di Gianni Rodari (Novara 1920 – Roma 1980). Ecco Il pianeta degli alberi di Natale: Dove sono i bambini che non hannol’albero di Natalecon la neve d’argento, i luminie i frutti di cioccolata?Presto,… Continua a leggere “Il pianeta degli alberi di Natale”, di Gianni Rodari

Settembre: la transumanza con Gabriele D’Annunzio (1863-1938)

Dalla raccolta Alcyone, “I Pastori”, di Gabriele D’Annunzio, uno dei maggiori esponenti del decadentismo europeo. Dedicata a papà, il 10 settembre compirebbe 92 anni Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare.Ora in terra d’Abruzzi i miei pastorilascian gli stazzi e vanno verso il mare:scendono all’Adriatico selvaggioche verde è come i pascoli dei monti. Han bevuto profondamente… Continua a leggere Settembre: la transumanza con Gabriele D’Annunzio (1863-1938)

Settembre: “Gli anni” di Attilio Bertolucci (1911-2000)

Nel nostro ‘900, la voce di Attilio Bertolucci. Nel vasto panorama letterario del nostro ‘900 si distingue la limpida voce di Attilio Bertolucci (Parma 1911-Roma 2000). Attilio Bertolucci (Parma 1911-Roma 2000) fu un vero narratore in versi. Compagno universitario di Giorgio Bassani, frequentò a Bologna le lezioni di Roberto Longhi ed insegnò Storia dell’Arte. Trasferitosi… Continua a leggere Settembre: “Gli anni” di Attilio Bertolucci (1911-2000)

Ferragosto

Ferragósto era un’antica festività popolare che la Chiesa trasferì al 15 del mese. Ferragósto [lat. feriae Augŭsti «ferie d’agosto»], era una festività popolare celebrata il 1° agosto con una sospensione temporale dal lavoro. La Chiesa cattolica la trasferì al 15 del mese, facendola coincidere con la festa dell’Assunzione di Maria. Dal Canzoniere della nobildonna e poetessa petrarchista… Continua a leggere Ferragosto

In ricordo del Ponte Morandi: “Genova”, di Giorgio Caproni (1912-1990)

A due anni dal crollo del Ponte Morandi ricordiamo Genova con i versi di Giorgio Caproni. A due anni dal crollo del Ponte Morandi -14 agosto 2018- ricordiamo Genova con i versi di Giorgio Caproni A due anni dal crollo del Ponte Morandi -14 agosto 2018- ricordiamo Genova con i versi di uno dei nostri… Continua a leggere In ricordo del Ponte Morandi: “Genova”, di Giorgio Caproni (1912-1990)

Angolo poetico: 10 Agosto, di Giovanni Pascoli (1855-1912)

San Lorenzo con 10 agosto, di Giovanni Pascoli Celebriamo il giorno di San Lorenzo con una celebre poesia di Giovanni Pascoli (San Mauro 1855 – Bologna 1912) San Lorenzo, io lo so perché tanto di stelle per l’aria tranquilla arde e cade, perché sì gran piantonel concavo cielo sfavilla. Ritornava una rondine al tetto:l’uccisero: cadde tra spini:ella aveva nel becco… Continua a leggere Angolo poetico: 10 Agosto, di Giovanni Pascoli (1855-1912)

“Ancora tu”, di Lucio Battisti (1943-1998)

Il 5 marzo 1942 nasceva Lucio Battisti, leggenda della musica pop italiana. Il 5 marzo 1942 nasceva Lucio Battisti. Lo ricordiamo con il testo di una delle sue canzoni. Ancora tu Ancora tu, non mi sorprende lo saiAncora tu, ma non dovevamo vederci più?E come stai? Domanda inutile,Stai come me e ci scappa da ridereAmore… Continua a leggere “Ancora tu”, di Lucio Battisti (1943-1998)